Gulemì: "Testa bassa e lavorare duro per recuperare"

Blog Image


La sconfitta patita dall'AC Group Nuoto 2000 non toglie lucidità e tranquillità a Mister Dario Gulemì che ha il grande merito di aver ricostruito morale e motivazioni di un gruppo sicuramente importante dal punto di vista qualitativo ma con tanti giovani che solo in questa stagione sono pienamente coinvolti nel progetto.

Reciproca fiducia tra allenatore e giocatori, questa è la base da cui ripartire dopo il primo stop in campionato, imposto dal Circolo Villani, al termine di una gara molto equilibrata. Un risultato che non deve essere visto come una bocciatura per la formazione partenopea che dovrà dimostrare, da sabato prossimo, di aver fatto tesoro degli errori commessi. Perchè quando si torna a casa con una sconfitta, ci sono due strade: quella dei perdenti porta a trovare scuse più o meno banali, come le decisioni arbitrali discutibili o lo stato di forma precario di qualche giocatore, quella di chi ha un DNA vincente, invece, porta ad esaminare gli aspetti da migliorare per evitare che certi errori si ripetano.

Sceglie, come sempre, la seconda strada, Mister Gulemi, e parte dai complimenti alla formazione avversaria e all'arbitro, poi analizza il match: 'Abbiamo trovato un Circolo Villani molto determinato, così come d'altronde ce lo aspettavamo. In porta hanno il mio fraterno amico Perfetto che contro di noi è strato strepitoso. A bordo vasca c'è Mister Walter Fasano, a mio parere uno dei migliori tecnici italiani. L'arbitraggio del Signor Petraglia mi è piaciuto, se c'è stata qualche svista, è dovuta al ritmo altissimo del match. In queste condizioni, un solo arbitro, non può non commettere qualche piccolo errore. Per quanto riguarda la nostra partita, in una sfida giocata gol a gol, in una splendida cornice di pubblico, abbiamo sbagliato qualche finalizzazione di troppo. Abbiamo creato tante occasioni, ma la freddezza sotto porta non posso ancora pretenderla da chi solo quest'anno ha iniziato a giocare con continuità. Riprenderemo a lavorare duramente in settimana, a perfezionare gli schemi e curerò come sempre l'aspetto mentale che ha un ruolo fondamentale in ogni giocatore. Archiviamo questa sconfitta e ripartiamo'.

 

Nuoto 2000 Related Post

Blog Image

Gulemì: stagione molto positiva, orgoglioso della mia squadra

Senza dubbio molto positivo il primo anno di Dario Gulemì all'AC Group Nuoto...

Read More>>
Blog Image

Lucarelli: stiamo già programmando il prossimo campionato

Nicola Lucarelli, Presidente dell'AC Group Nuoto 2000, analizza brevemente la prestigiosa...

Read More>>
Blog Image

Gulemì: soddisfatto per la vittoria contro il Dream Team Salerno

Tre punti importanti, quelli conquistati dall'AC Group Nuoto 2000 sabato scorso nel match...

Read More>>