Sider Big Image
Sider Big Image

AC Group Nuoto 2000 - Ortigia Academy 12-12

Blog Image

(5-3; 1-3; 2-4; 4-2)

NUOTO 2000: Fuorto; Briganti; Paglietta 2; Ruocco 1; Severino 3; Di Martire; Cacace; Amato; Lucarelli 1; Nina 2; Di Costanzo; Barbato F. 3; Barbato A. All. Scognamiglio

ORTIGIA: Rossi; Cassia 2; Polifemo; Polifemo 1; Izzi 2; Di Silvestro 1; Tringali 2; Arnaud 2; Rotondo; Capodieci 2; Vinci; Agricola. All. Leone

Arbitro: Rogondino

NAPOLI - Tra AC Group Nuoto 2000 e Ortigia Academy si riparte esattamente dall'ultimo frame della partita di andata, Severino a tu per tu con il portiere aretuseo. Allora sarebbe stato il gol vittoria oggi è stato invece il gol che ha sancito l'ottimo inizio partita della formazione napoletana. L'avvio di gara dell'AC Group Nuoto 2000 è stato micidiale. Nel primo minuto di gioco tre ripartenze velocissime sono state concretizzate in modo perfetto, la prima dal già citato Severino e poi timbra due volte Francesco Barbato. L'Ortigia Academy sembra non essere ancora scesa in vasca e infatti ci vuole più di metà tempo per trovare la prima rete di giornata, ad opera di Capodieci con un bel tiro in diagonale dalla distanza, seguito subito dopo da Izzi, cosi da ridurre al minimo le distanze. A ripristinare il vantaggio ci pensano Lucarelli prima e Paglietta poi in superiorità numerica a riportare il punteggio sul +3, ma l'ultima parola è di Arnaud che mette il sigillo ad un primo tempo veramente spettacolare. Tra il secondo e il terzo tempo la squadra guidata da Leone mette in campo le sue migliori qualità, anche se deve fare i conti con l'esclusione anticipata, per raggiunto limite di falli, di un giocatore simbolo come Rotondo. L'inerzia della partita cambia radicalmente, l'Ortigia Academy non solo agguanta il pareggio, ma con un break di 0-4 si porta addirittura sul 6-10, con i padroni di casa che sembrano in balia del furore agonistico degli avversari. A rimettere le cose a posto, per l'AC Group Nuoto 2000, ci pensa il gioco in superiorità numerica, oggi veramente efficace e con tre realizzazioni sulle quattro disponibili, più il gol a uomini pari di Paglietta, la squadra di Scognamiglio restituisce il break di 4-0 agli ospiti e agguanta il pareggio. A questo punto la partita è aperta a qualsiasi risultato. Da una parte l'AC Group Nuoto 2000 sembra aver ritrovato fiducia e sembra avere i mezzi e la fiducia per portare a casa i 3 punti, dall'altra l'Ortigia Academy accusa il colpo e inizia a mostrare i primi segni di nervosismo che inducono l'arbitro ad estrarre più di una volta i cartellini verso alcuni componenti della panchina. Nonostante questo momento di black-out, gli ospiti trovano ancora la via della rete per ben due volte con Di Silvestro e Cassia, portando il risultato sul 10-12, ma con cinque minuti ancora da giocare la partita è ancora lunga e infatti sono ancora molte le emozioni che regala. Nina trova il gol del 11-12 a uomini pari e solo sul finire del tempo arriva il gol del bomber Ruocco, che ancora non aveva timbrato il cartellino del gol oggi, fissa il risultato sul 12-12 finale. Cosi come nella partita di andata l'AC Group Nuoto 2000 ebbe negli ultimissimi secondi di gioco il pallone della vittoria, la stessa cosa è accaduta oggi ma a parti invertite con un'azione in superiorità numerica dell'Ortigia Academy quando mancavano 20 secondi alla fine, ma che non è stata concretizzata. Ancora una volta le due squadre hanno dato vita ad una partita spettacolare, segno che si tratta di due squadre con grandi qualità fisiche e tecniche. Il pareggio nel complesso è un risultato giusto che però lascia l'amaro in bocca alla squadra ospite per il margine di vantaggio che era riuscita a costruirsi. Non si tolgano meriti però all'AC Group Nuoto 2000 che ha fornito un'ottima prestazione ad avvio gara e dopo, nel momento più duro, è riuscita a restare in scia degli avversari grazie all'ottima percentuale con l'uomo in più. Oggi in zona gol ottima la prova di Francesco Barbato che ha realizzato 3 reti. Con questo pareggio l'AC Group Nuoto 2000 potrebbe aver messo una concreta ipoteca sul quarto posto finale che sarà matematico solo se nel prossimo turno si espugnerà la piscina Scuderi di Catania quando si giocherà contro l'Etna Waterpolo.

 

Nuoto 2000 Related Post

Blog Image

San Mauro Nuoto - AC Group Nuoto 2000 6-8

(1-2; 1-2; 1-3; 3-1) SAN MAURO: Balzamo; D'Agostino 1; Muscerino; Mirladi; Mele; Esposito;...

Read More>>
Blog Image

AC Group Nuoto 2000 - Ossidiana 19-8

(5-3; 6-1; 3-1; 4-3) NUOTO 2000: Ricci; Briganti 2; Paglietta 2; Ruocco 5; Severino 2; Di...

Read More>>
Blog Image

Etna Waterpolo - AC Group Nuoto 2000 14-15

(6-2; 4-4; 3-5; 1-4) NUOTO 2000: Fuorto; Briganti; Paglietta 1; Ruocco 7; Severino 1; ; Ricci;...

Read More>>